La verità di Luca Fivizzani – brano dell’album Superstiti

0
38

 

Il tempo che si assottiglia, è come il mio sguardo
sul tramonto, quando cerca il sole, fino all’ultimo raggio
mentre tutto mi supera, in verticale
La verità è che non posso far niente
per inchiodare, quest’ universo che scorre
Tutto tremerà e cercherà di inghiottirmi
come un buco nero, che assorbe la mia energia
Il cerchio che si stringe, fino all’ultimo giorno
non è clemente, in un sistema cosmico che sembra
votato al fallimento, dove tutto scorre
e non torna indietro
La verità e non possiamo farci niente
per decidere, le leggi dell’universo
Tutto può cambiare, però
ogni piccola scelta è un gesto di grazia
che difende la mia, energia
La verità è che non posso far niente
per inchiodare, quest’ universo che scorre
Tutto può cambiare, però
ogni piccola scelta è un gesto di grazia
che difende la mia, energia