Nel disincanto, Pierpaolo Lauriola e i Pliskin

1
33

Dopo avervi fatto ascoltare “Sogni e segni”, ecco che vi vogliamo regalare un Pierpaola Lauriola in una veste nuova. Qui di seguito il nostro cantautore suona insieme ai Pliskin…”nel disincanto”. Il testo è tratto dall’album: “Quando arriva la sera”. Tanta musica, tanta grinta e una sonorità incisiva.

Sempre lo stesso Pierpaolo con o senza Pliskin. La verità è che non cambia con chi fai musica, né quanto sia condiviso l’atto di suonare e cantare. Quello che conta è ciò che hai dentro. A quanti bit viaggia il tuo battito cardiaco? Su quale corda del pentagramma è sintonizzato il tuo cuore?

 

Nel disincanto

È l’inferno che mi propini

che non mi fa più stare bene.

Ho comprato un paio di ali

nuove

 

E non è facile

vederti ancora qui,

e non è facile

averti ancora quì.

 

 

È un disincanto

questo stato delle cose.

È un disincanto

questo stato delle cose.

 

Mi scuoti fino a farmi

sanguinare,

di tanto in tanto sorridi

mentre scivolo.

 

E non è facile

vederti ancora qui,

E non è facile

averti ancora qui

 

È un disincanto

questo stato delle cose.

È un disincanto

questo stato delle cose.