9, il nuovo (nono) album dei Negrita

0
315

Da pochi giorni è uscito l’album dei Negrita, il numero nove per la rock band aretina. Da qui, il nome del nuovo lavoro discografico: 9. L’album è stato anticipato dal singolo Il gioco, brano che è un po’ un ritorno alle origini, come confermato dallo stesso Drigo: “I nostri dischi precedenti nascono all’insegna di viaggi importanti. Questi viaggi ci hanno sempre portato in paesi e territori alternativi rispetto alla scena rock: Brasile, Argentina, Spagna. Qui al Grouse Lodge, in Irlanda, si respira l’aria e l’atmosfera che permeava i dischi che abbiamo ascoltato nell’adolescenza. Qui siamo effettivamente nel cuore del Rock”. Per quanto riguarda il disco, registrato appunto in Iralanda, al  Grouse Lodge di Rosemount, Pau sostiene che “Più passa il tempo meno abbiamo voglia di integrarci in quelli che sono i cliché imposti dal mercato. Rifiutiamo la logica del talent, vogliamo sentirci liberi, distinguerci dalla massa. Per farlo nel 2015 ci vuole una certa dose di incoscienza. Ma la nostra filosofia è sempre stata quella dei piccoli passi. Da quando è nato, il nostro progetto è in crescita costante. Non abbiamo mai avuto grandi boom, ma nemmeno cali sensibili. Per noi la cosa più importante è suonare. Quel che conta davvero è l’emozione, non il numero degli spettatori. Ovviamente esibirsi in un grande spazio come un palasport ti carica, però con la vista arrivi fino a un certo punto, diciamo che riesci a vedere le prime mille persone. Da quel punto in poi è la gente che deve farsi sentire trasmettendoti il suo entusiasmo”. Una band coerente coi propri desideri, incastrati in una passione che è diventata una professione, un sentimento vitale che può essere decritta con un verso del nuovo singolo: “generazione in ciclo con le loro convinzioni che mescolano i sogni a una manciata di canzoni“. La band partira con il tour il 10 aprile dal Mandela Forum di Firenze e proseguirà fino a fine mese con 8 date già confermate in giro per l’Italia, esattamente l’11 a Bologna all’Unipol Arena, il 14 a Padova al PalaFabris, il 17 a Torino al PalaAlpitour, il 18 a Assago al Mediolanum Forum, il 21 a Roma al Palalottomatica, il 23 a Pescara al Pala Giovanni Paolo e il 25 a Pordenone al Palasport. Di seguito la tracklist dell’album:

1. Il gioco
2. Poser
3. Mondo politico
4. Que será, será
5. Se sei l’amore
6. 1989
7. Ritmo umano
8. Il nostro tempo è adesso
9. Baby I’m in love
10. Niente è per caso
11. L’eutanasia del fine settimana
12. Vola via con me
13. Non è colpa tua