Stefano Picchi – Marco piega a mille all’ora (Dedicata a “Sic” Marco Simoncelli) Testo

0
687

Stefano Picchi – Marco piega a mille all’ora (Dedicata a “Sic” Marco Simoncelli)

 

 

Stefano Picchi – Marco piega a mille all’ora (Dedicata a “Sic” Marco Simoncelli)

Terra d’Emilia e terra di campioni,
terra di femmine e motori,
gente che prima di camminare,
ha imparato a correre e a rischiare.
Terra d’Emilia tutti i figli tuoi
sfrecciano nel vento.
Marco piega a 1000 all’ora
Marco non ha paura
e a ogni curva che verrà
ginocchio a terra.
Pronti partenza bandiere a scacchi,
gomme che segnano una scia
E sull’asfalto lasciano scritto
oggi vinco io.
E un sorpasso in sella vale di più
di una corsa in coda
di una vita indifesa
di chi è pronto alla resa.
Marco piega a mille all’ora
Marco non ha paura
e a ogni curva che verrà
ginocchio a terra.
C’è una sagoma nel vento
sembra andare contro il tempo
e un segnale dal muretto
ora chi lo fermerà e se un giorno poi cadrà
Marco piega anche aldilà.
Terra d’Emilia già lo sa
Marco piega anche aldilà.

 

Ogni giorno su Wikitesti la più grande enciclopedia musicale, vengono inseriti centinaia di nuovi testi, sul blog troverai i contenuti migliori. Testi, accordi, album, novità e Video COMPLETAMENTE GRATIS.

Gli album , la discografia ,
i testi e gli accordi

gratuitamente su wikitesti.com

 

Il nostro network: ForumKaraokeWikitestiTesti tradottiBlog di Wikitesti

Testi e spartiti

www.wikitesti.com


*