A Zafferana Etnea, CHIARA CIVELLO e il suo messaggio d’amore e libertà

0
739

Sono come sono. Da nord a sud il nuovo live di Chiara Civello, un meraviglioso viaggio lungo tutto l’arco della sua carriera. Lunedì 21 agosto ore 21.15 farà tappa all’anfiteatro Falcone e Borsellino, nell’ambito di Ai piedi dell’Etna. La rassegna organizzata da Eventi Olimpo rientra tra le proposte artistiche di Etna in scena, il cartellone estivo promosso dal Comune di Zafferana Etnea (CT).

È stata la prima italiana a incidere per la leggendaria etichetta Verve. Il percorso musicale di Chiara Civello inizia a Boston e New York. Nella Grande Mela entra in contatto con personaggi come Burt Bacharach e Tony Bennett che la definisce la miglior cantante jazz della sua generazione. In Brasile trova la sua seconda casa collaborando con Chico Buarque, Ana Carolina, Maria Gadù, Gilberto Gil, Daniel Jobim e tantissimi altri.

Artista e donna avventurosa, ha metabolizzato le culture dei continenti che ha attraversato. Oggi parla e canta in inglese, italiano, portoghese, spagnolo e francese, senza mai prendere fissa dimora, né in una città, né in uno stile. Porta in tour Sono come sono, un nuovo spettacolo che è il richiamo diretto al titolo dell’ultimo singolo pubblicato da Four Flies Records. Un brano che è un inno alla libertà di essere e di amare.

«Questa tournée rappresenta il punto di congiunzione delle mie due anime, l’anima autorale e quella da interprete.» sottolinea Chiara Civello «Nel repertorio spazio dalle mie canzoni originali, scritte insieme a Bacharach, Bianconi, Dimartino a brani di altri grandi. Artisti che da sempre costellano il mio percorso: Michel Legrand, Ennio Morricone, Sergio Endrigo e tanti altri.»

Un mood che la cantautrice ha fatto dialogare con le sue radici, ibridando i linguaggi e sperimentando senza paura di osare. I musicisti che la accompagnano sul palco tengono fede a questo imprinting. Puri talenti con una versatilità, una storia e una sensibilità che li rende pronti a ogni volo. Virtuosi in grado di personalizzare in ogni momento i contesti sonori su cui la Nostra sceglie di affacciarsi.

Da Stefano Costanzo (alla batteria), improvvisatore radicale che entra ed esce dalla forma, perdendosi per poi ritrovarsi, ad Ameen Saleem di Washington DC (al basso). Fino a Dario Bassolino (alle tastiere). Tre personalità fuori dal comune, che, unite alla voce e chitarra di Chiara Civello, portano in scena un live che non mancherà di emozionare.

L’appuntamento con Sono come sono è lunedì 21 agosto ore 21.15. La data siciliana all’anfiteatro Falcone e Borsellino è promossa da Eventi Olimpo nell’ambito di Ai piedi dell’Etna, in collaborazione con il Comune di Zafferana Etnea.

Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 335 457082 o inviare un’email a [email protected]. Biglietti disponibili anche sui circuiti online TicketOne e Boxol e presso i punti vendita ad essi collegati.