Madonna: tre serate a Torino con Rebel Heart Tour

Madonna ritorna a Torino dopo venticinque anni, per tre serate di concerti in cui regala tante emozioni dal palco del Pala Alpitour. La regina del pop  esordisce con una dichiarazione d’amore al nostro paese e  lo show non smette di stupire. Ciao Italia, are you ready?

Madonna è tornata.  Miss Ciccone giovedì 19  ha inaugurato il primo dei tre concerti del Rebel Heart Tour in programma al Pala Alpitour di Torino. La regina del pop si è esibita anche ieri sera -sabato 21- e concluderà il ciclo dei concerti torinesi questa sera.

La prima serata ha registrato la presenza di undici mila spettatori, che all’incirca è il numero previsto per ognuno dei tre eventi. Sono poche le persone che pur avendo comprato il biglietto non si sono presentate, la maggior parte quindi non si è lasciata scoraggiare dal timore di attentati.
Il concerto di giovedì è iniziato con un’ora di ritardo, motivato dai lunghi e capillari controlli all’ingresso; ma non appena le note di Iconic si sono diffuse, la lunga attesa è stata dimenticata e il concerto si è trasformato fin da subito nello spettacolare show che il pubblico si aspettava.  Madonna urla “Ciao Torino!”  e mentre si intrattiene a lungo con il pubblico, la gioia di essere lì è evidente: scambia battute divertenti con i fan e  dichiara l’amore che prova per il nostro paese, “My country, my blood”.

Rebel Heart4
La scaletta ripercorre i grandi successi della regina del pop, da Who’s That Girl, suonata con chitarra acustica e molto apprezzata dal pubblico, a Don’t Tell Me, Burning Up, Like a Virgin, La Isla Bonita. Sono pochi i classici che mancano all’appello. La cantante si scatena sul palco senza soste tra scenografie colorate ed eleganti, che esteticamente evocano atmosfere spagnoleggianti e nipponiche. Madonna porta la sua età con energia e soprattutto con intelligenza. Miss Ciccone ci ha abituati da sempre alla sua grande ironia e al gusto per le provocazioni e così  il topless di una ballerina che si esibisce sulle note di Candy Shop non scandalizza nessuno.
Lo show si si conclude verso mezzanotte e mezza, con una profusione collettiva di gioia ed energia. Insomma, una vera festa.  Sicuramente anche gli altri concerti non saranno da meno, sebbene la scaletta e le esibizioni sul palco saranno pressoché identiche, i fan confidano in qualche altra sorpresa dalla loro Diva, che di certo non li deluderà.

 

Rebel heart, il nuovo album di Madonna