Emma Marrone, il nuovo album è Adesso.

Il 27 novembre è uscito  il nuovo album di Emma, Adesso. Il lavoro  è stato prodotto dalla stessa cantante assieme a Luca Mattioni. In scaletta 13 brani affidati a numerosi autori, da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro fino a Giovanni Caccamo e altri.

Il 27 novembre è uscito Adesso il nuovo album di Emma Marrone, a distanza di oltre due anni e mezzo dal precedente, Schiena.

Adesso è soprattutto un album in cui Emma dimostra di mettersi in gioco fino in fondo: la cantante infatti si rivela protagonista assoluta di questo nuovo lavoro, dagli strumenti agli arrangiamenti, fino ai testi. Emma Marrone veste anche i panni della produttrice, insieme a Luca Mattioni, con il quale ha, per l’ appunto, prodotto l’album. L’artista salentina ha seguito passo passo la formazione di questo disco, frutto di un lungo percorso, definendolo “la polaroid di me stessa per come sono oggi“.

Si è parlato tanto della vita privata di questa cantante e poco della suo lavoro artistico, cosa di cui lei stessa ne ha risentito a lungo. Adesso è un album che la rende felice a prescindere da come verrà accolto, “Per la prima volta niente ansia da prestazione o mania di scalare le classifiche, ma mi sono lasciata trascinare dall’emozione come quando da ragazzina cantavo sul palco con mio padre. Questo è un disco che mi scuote fino a farmi commuovere”.

Emma_Adesso2

L’album è caratterizzato da un sound variegato e mai uguale da una traccia all’altra: da ballate melodiche e groove elettronici, in un susseguirsi di atmosfere diverse una canzone dopo l’altra, non solo musicalmente ma anche nei contenuti. Adesso contiene 13 canzoni concepite come 13 capitoli di un libro in cui l’artista salentina narra storie di vita e di rapporti umani. “[Sono] soprattutto storie di persone, stralci di esperienze e di incontri di questi ultimi due anni e mezzo”. I brani in scaletta sono stati affidati a numerosi autori, da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro fino a Giovanni Caccamo e Alessandra Flora e altri.

Il sound del disco poi, riflette una vena internazionale grazie alla collaborazione con l’ingegnere del suono, Matt Howe. E l’ estero è anche nei prossimi piani di Emma che probabilmente trascorrerà alcuni mesi a Londra per imparare meglio la lingua e migliorare qualche aspetto vocale.  Al suo ritorno è già in previsione un tour, a settembre, tra Milano, Roma e Bari: “L’ho fissato tra un po’ perché voglio proporre qualcosa di speciale”.

Dalle parole di Emma si deduce una grande voglia di evoluzione e miglioramento e questo disco per l’artista è il punto di partenza per ottenerlo. Emma fa di Adesso il rilancio per il suo futuro.

 

Testo di Adesso (ti voglio bene) di Emma Marrone