Negramaro e il nuovo album: “La rivoluzione sta arrivando”

Il nuovo album dei Negramaro celebra la vita e le sue sfumature. L’opinione di Francesca Gangarelli sul nuovo lavoro della band salentina.

Il nuovo album dei Negramaro, presentato Venerdì al Mondadori Megastore in piazza Duomo a Milano, è soprattutto un manifesto per celebrare la vita e le sue sfumature. Proprio con questo intento ammicca dalla copertina del disco un Jolly Roger – la bandiera dei pirati – rivisitato per l’occasione. L’impatto del logo infatti è molto forte e incarna perfettamente due opposti stati d’animo quali la felicità del vivere e la paura della morte. Due lati di un’ unica medaglia, la vita e l’esistenza dell’uomo, che è il tema centrale di questo nuovo lavoro dei Negramaro.

negramaro

La copertina ha rivestito un ruolo importante anche per quanto riguarda la promozione del disco, grazie ad una operazione social creata ad hoc in cui i fan per poter scoprire l’immagine hanno dovuto twittare il più possibile. In questo modo, ogni certo numero di tweet, è stata svelata una porzione della nuova copertina. Il risultato è stato raggiunto in breve, dimostrando così l’interesse dei fan per il nuovo lavoro del gruppo.

La rivoluzione sta arrivando si presenta a distanza di cinque anni dall’album precedente Casa 69. Le 12 tracce sono concepite come tappe di un viaggio ideale: la rivoluzione del titolo è sì quella dei grandi personaggi, ma è soprattutto quella personale, quotidiana ed intima che ogni individuo può e deve compiere. Non solo, ma è anche il risultato di viaggio reale che i Negramaro hanno compiuto partendo dalla Puglia per passare da Londra, Madrid, New York e Nashville.
Per quel che riguarda il versante strettamente musicale invece, i sei componenti del gruppo hanno operato un lavoro di sintesi, riuscendo ad ottenere un suono più essenziale, mantenendo tuttavia intoccate tutte le loro caratteristiche. L’innovazione più importante, rispetto ai lavori precedenti della band, è la presenza di un particolare tono blues che vorrebbero mantenere anche durante il tour.
La prima tappa del tour è quella prevista al Palabam di Mantova il 4 novembre, ma le tappe successive attraverseranno le città di tutta l’Italia, tra cui Firenze, Bologna, Bari, Ancona, Milano, Roma e Torino, e tante altre ancora.
L’album, uscito solo da poche ore, ha già scalato le classifiche dei dischi più venduti su Itunes.

negramaro

Francesca Gangarelli

Segui Wikitesti anche sulla pagina Facebook.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here