Er Mosè | Anteprima dell’intervista di Venerdì

Chiuderemo questa settimana di interviste col Rap, e lo faremo insieme ad un giovane artista “romano de Roma”, anche nel nome, Er Mosè. Per Adriano (questo il suo vero nome), il Rap è pura poesia piuttosto che semplice musica, ed è il modo migliore per dire ciò che si sente di dover dire. Di recente ha pubblicato il suo primo mixtape, Hate Rec: dieci tracce per raccontare il disagio del nostro Paese e delle nuove generazioni.

 

 

Quando scrivo cerco sempre di coinvolgere l’ascoltatore nel mio disagio o in qualsiasi altra emozione io provi ad esprimere. Posso scrivere per amore, per protesta o semplicemente “pe fattela prendere a bene”.
[…]
Ultimamente il Rap si sta commercializzando molto; da poesia sta diventando semplice musica. Testi sempre più scontati con la priorità data ad un flow che cerchi di rendere una traccia più vicino a ciò che si sente ora su Mtv. La cosa non mi esalta piu di tanto.

 

Non perdete l’intervista completa di Venerdì 17 Luglio, e non siate scaramantici, renderemo questo giorno fortunato grazie al flow e alla poesia di Er Mosè.
Per rimanere sempre aggiornati sugli artisti emergenti e sulle promesse del panorama musicale italiano continuate a seguire tutti i giorni le nostre interviste sulle news di Wikitesti.com e sulla nostra pagina Facebook.

Social

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here