Emergenti | Intervista al cantautore beneventano Mario Vetere



Dopo il carismatico rap di Lode, passiamo finalmente alla voce e alla chitarra di Mario Vetere . Giovane musicista e paroliere nato nel 1993, debutta come cantante nel 2007, esibendosi in numerose rassegne e concorsi nazionali, attualmente vive a Roma ed è a lavoro sul suo nuovo album intitolato Dettagli. Ma lasciamo che sia lui stesso a dirci di più su di lui e sui suoi progetti.

 

Leggi il testo di questa canzone: Luce rossa – Mario Vetere.

 

  • Mario, presentati brevemente ai nostri lettori e raccontaci come e quando è nato il tuo legame con la musica.
    Salve! Mi chiamo Mario Vetere e ho 21 anni. Sono un diplomato di Liceo Classico, e un laureando. Ho iniziato ad avvicinarmi alla musica in maniera decisa e concreta all’eta di 14 anni. Inizialmente era solamente una mia piccola passione! Con il tempo è uscita prepotentemente diventando parte integrante della mia vita. La mia prima esperienza musicale fu nel 2007 con il coro scolastico del Liceo in cui studiavo. Successivamente ho intrapreso altri piccoli percorsi musicali.
  • Quali argomenti tratti più frequentemente nei tuoi testi?
    Essendo un cantautore, oltre che interprete, mi piace, quando scrivo non dare nulla per scontato. Per questo vario molto sia nel genere ma soprattutto nella tematica! Posso passare dai classici testi d’amore a testi che trattano temi più complessi e impegnati come politica ma anche semplicemente stati emotivi, stati mentali, di disagio, frutto di eventi importanti, di qualsiasi natura.

 

 

  • Pensi sia difficile emergere come cantautore in Italia?
    Penso che si debba fare tanto sacrificio e crederci. Arrivare alla fine e non avere rimpianti; di non dire “ potevo fare di più”. Sicuramente le mode cambiano dall’oggi al domani e non è facile imporsi, perché oggi piace un artista e domani un altro…Emergere è dura, ma emerge chi lotta, o chi quanto meno ci prova.
  • Quali sono state le difficoltà maggiori incontrate finora?
    Le difficoltà maggiori sono quelle di trovare qualcuno che creda in te. Qualcuno che investa nei giovani! A volte la giovane età può essere allo stesso tempo un handicap. I ragazzi purtroppo vengono illusi, e questo sistema alla lunga potrebbe portare al disinnamoramento della musica. Sicuramente le esperienze musicali aiutano a maturare come artista e sapersi difendere da chi se ne approfitta.
  • Parlaci un po’ dei tuoi ultimi lavori e in particolare dell’ultimo.
    Allora, come ultimo lavoro è in mastering l’ultima traccia del mio nuovo album, ovviamente autoprodotto, da me e i miei musicisti arrangiatori Ivano Guagnelli e Alessio Contorni. Sta venendo fuori un ottimo lavoro e ringrazio entrambi per l’anima che stanno mettendo in questo progetto!!
  • Quindi non hai un’etichetta alle spalle?
    Come ho già detto ci autoproduciamo, ma al momento siamo in cerca di qualche etichetta che creda in me e nella musica che propongo.

 

mario vetere

 

  • Hai già qualcos’altro in progetto? E quali sono le tue aspirazioni per il futuro?
    In programma c’è di girare un altro videoclip, dopo Luce Rossa, primo estratto dell’album che sta per uscire dal titolo Dettagli! Anche questo è un lavoro che è stato autoprodotto! E non smetterò mai di ringraziare con il cuore il regista Lorenzo Robino e il direttore della fotografia Francesco Crivaro, che hanno fatto un lavoro eccezionale! Le aspirazioni sono quelle di cercare di imporsi nella maniera più vera possibile sperando nel consenso del pubblico, non forzandolo!
  • Raccontaci una delle esperienze più belle che ricordi fra quelle legate alla tua carriera.
    Il ricordo più bello…In realtà sono due: il primo concerto in piazza davanti a centinaia di persone, e poi la partecipazione al concorso Tocchi/Macchi di Salerno, presso il Teatro Augusteo, un’ emozione unica!

 

 

 

È stato davvero interessante conoscere Mario, e lo ringraziamo per la sua disponibilità. Vi invitiamo a continuare a seguirlo, potete farlo innanzitutto sul suo Blog, ma anche sulla sua pagina Facebook, su Instagram e su Twitter, mentre potete ascoltare tutti i suoi brani e sapere tutto sulle nuove uscite su Sentilamiamusica e sul suo canale Youtube. Insomma, non avete scuse per non rimanere aggiornati.

Se volete recuperare le interviste di ieri, potete leggere quella al rapper Muerte e alla band Bar Stereo 3. Lunedì torneremo con nuove interviste e nuovi artisti, non perdete le anticipazioni di Sabato!
Per rimanere sempre aggiornati sugli artisti emergenti e sulle promesse del panorama musicale italiano continuate a seguire tutti i giorni le nostre interviste sulle news di Wikitesti.com.

 


Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here